Please enable JS

Laura Montanari


A 13 anni ottiene una borsa di studio nella prestigiosa Scuola di Danza Hamlyn di Firenze diretta da Nicoletta Santoro e Alessandra Alberti, dove segue il corso pre-professionale formandosi nelle discipline di Classical Ballet, Repertoire, Pas de Deux e Contemporary Dance. Balla in numerosi spettacoli di danza classica e moderna a Firenze su coreografie di Itzik Galili, Michel Fokine, Robert North, John Neumeier, Bruce Michelson, Olivier Chanut e Michele Simonetti.

Nel 2009 consegue il diploma Cecchetti Classical Ballet Advanced 2 (Majors) all’Imperial Society of Teachers of Dancing di Londra (ISTD) e nello stesso anno va a specializzarsi in Olanda al Maximun Dance Course '09, del Nederlands Dans Theater assieme ai più importanti coreografi nordeuropei.
Nel 2010 partecipa come ballerina professionista in diversi spettacoli e progetti educativi a Firenze diretti da Gabriel Zoccola e Pierluigi Grison, dove collabora anche alla realizzazione di Laboratori coreografici-corporei con bambini, ragazzi, adulti, e portatori di handicap, maturando significative esperienze in campo educativo.

Nel 2011 frequenta il corso di formazione per insegnanti di danza classica conseguendo il DDE "Diploma for Dance Education dell'ISTD" e inizia l’insegnamento della danza classica presso le scuole “Hamlyn” di Firenze e “Danzainsieme” di Crevalcore.
Svolge diversi laboratori coreografici e seminari intensivi con coreografi come Virgilio Sieni, Romeo Castellucci e compagnie di danza come Dewey Dell.

Nel 2013 è selezionata e partecipa al corso intensivo di perfezionamento della durata di cinque mesi in Israele, presso la Kibbutz Contemporary Dance Company diretta da Rami Be’er.
Al rientro in Italia partecipa al Florence Dance Festival ballando una sua coreografica “Tug of War” al Museo Nazionale del Bargello e collabora stabilmente con l’associazione artistica Socialisarte, con la quale si esibisce, e realizza numerosi spettacoli a Firenze e in toscana.
A giugno viene selezionata dalla Biennale Danza di Venezia, e balla alle Corderie dell’Arsenale nella produzione “Dance Grammar” del coreografo Roy Assaf.
Da settembre 2013 insegna regolarmente presso la scuola Studio del Movimento di Budrio (BO).

Da febbraio 2016, Frequenta il Programma di Formazione triennale in Danza Movimento Terapia per il conseguimento del diploma da Danza Movimento Terapeuta presso APIArT, Associazione Professionale Italiana Arte Terapeuti e APID, nella sede dell’Art Therapy di Bologna.