Please enable JS

Michal Mualem


Michal Mualem - Danza contemporanea App e AppStage, Repertorio Sasha Waltz

La sua formazione come artista, danzatrice ed insegnante va dal classico al contemporaneo, dalla composizione coreografica, improvvisazione e Contact al metodo Feldenkrais. Fino all'età di 15 anni pratica ginnastica artistica a livello nazionale.

Dal 1994 al 2001 lavora come danzatrice in Israele in compagnie quali "Liat Dror and Nir Ben Gal Dance Company" e "Noa Dar Dance Group" oltre a collaborare con coreografi come Inbal Pinto, Niv Sheinfeld e Anne Mary Porass. In questo periodo presenta anche il suo primo lavoro, "Brown Sugar", come coreografa al SuzanneDellal Center di Tel Aviv.
Dal 2001 è membro stabile a Berlino con la compagnia di Sasha Waltz, danzando in produzioni quali "Korper", "Nobody", "Insideout", "Impromptus", "Dido and Aeneas", "Dialoge 09" per l'apertura del Neues Museum di Berlino e "Maxxi" per l'inaugurazione del Museo d'Arte Moderna in Roma. Nel 2012 è assistente alla Coreografia per la ripresa della creazione "Nobody" di Sasha Waltz al Göteborg Ballet.

Nel 2013 prende parte alla nuova creazione di Sasha Waltz, "Sacre". In questi anni collabora nuovamente con la coreografa Noa Dar in "Arnica" e con Roberto Zappalà per il solo "Instrumet 2", la soffenza del corpo". Nel 2014 danza ancora con Sasha Waltz in "Orfeo". Nel 2015 continua la sua collaborazione con Sasha Waltz in "Romeo and Juliette".

A partire dal 2005 approfondisce il suo impegno nell'insegnamento della danza contemporanea nelle sue diverse forme, combinandole e rielaborandole in senso del tutto personale, fra tecnica release, teatro danza, contact e improvvisazione. È docente in questi anni in centri internazionali quali Suzanne Dellal Center (Tel Aviv) e la Jerusalem Academy (Gerusalemme), Scenario Pubblico (Catania) e IALS (Roma), SEAD (Salisburgo), Burkley University (California), per citarne alcuni.

Parallelamente incomincia il suo percorso coreografico, creando dal 2005 ad oggi, numerose coreografie in progetti indipendenti, commissionati da accademie professionali quali Modem in Catania e SEAD in Salisburgo, compagnie basate su "Guests Choreographers" e non ultimi, progetti supportati da Festival quali "Curtain Up" di Tel Aviv. I suoi lavori vengono rappresentati in Festival Internazionali quali Aerowaves, Tanec Praha, OperaEstate, Festival de la Citè ed altri.


Didattica:

La lezione si basa su Tecnica Release insieme ad altri metodi e principi che nel tempo abbiamo integrato e rielaborato nella nostra didattica. 

Il lavoro si fonda sulle direzioni possibili e molteplici del nostro corpo che chiunque può trovare abbandonando via via le restrizioni e la staticità delle forme.

Costante è la ricerca di una maggiore consapevolezza della gravità, del proprio peso in relazione al movimento e allo spazio, insieme alla possibilità di percepire il proprio corpo più libero di raggiungere i propri limiti estremi ed al contempo acquisendo l'abilità di essere preciso e chiaro anche nei più piccoli dettagli.
Mettiamo un focus particolare sull'origine del movimento, sia fisica e meccanica sia emotiva ed espressiva.
La continuità e l'organicità del movimento costituiscono un ulteriore elemento di studio così come la fortificazione del proprio centro e del proprio equilibrio, inteso sempre come equilibrio dinamico in costante cambiamento e rinnovamento.
Non ultimi sono i concetti di compressione e rilascio del movimento che portano ad un'esplosività senza sforzo e naturale.
L'obbiettivo è di sviluppare un linguaggio Naturale, Diversificato nelle sue infinite Qualità, Comunicativo e Sano e che permetta a tutti di riscoprire le proprie innate caratteristiche e diversità che caratterizzano l'identità di ognuno, riconoscendo i propri limiti e imparare a vederli come i preziosi dettagli della propria unicità, come un'opportunità piuttosto che come un problema.

"La danza rappresenta per noi una grande opportunità per riscoprire la nostra intuitività di movimento insieme alla libertà di esplorare, giocare e comunicare".



Ad Almadanza tiene in corsi di Contemporaneo Pro il mercoledì mattina, Contact il sabato mattina e segue le formazioni professionali APP e APP STEGE.