Please enable JS

Pedagogia della danza e AFCMD da ottobre 2018 a febbraio 2019

Pedagogia della danza e AFCMD da ottobre 2018 a febbraio 2019

Pedagogia della danza e AFCMD da ottobre 2018 a febbraio 2019

 

Pedagogia della danza e AFCMD (Analisi Funzionale del Corpo nel Movimento Danzato)


L'AFCMD chiarifica le percezioni, le leggi fisiologiche del corpo e le dinamiche del movimento danzato che portano ad uno stile. A partire da questo, l'atto e i mezzi di trasmissione di precisano a loro volta. L'AFCMD è una pratica nata in Francia con obiettivi educativi, artistici e di prevenzione, essa riunisce le tecniche di educazione somatica e le applica al movimento danzato per sviluppare il senso cinestesico, la percezione di sé e del contesto affinando così la tecnica, l'organizzazione posturale e l'espressività del gesto.

L'AFCMD fa parte del programma di studio dei danzatori del Conservatoire National Supérieur de Musique et de Danse (CNSMD) di Paris e di Lyon. E' una materia integrata all'insegnamento della pedagogia per il Diploma di Stato di Maestro di Danza (Diplôme d'Etat de professeur de danse) per la danza classica, contemporanea, modern-jazz e hip hop in Francia.

Date:

36 ore di lezione suddivise in quattro week-end da ottobre 2018 ad febbraio 2019.

1° week end:

venerdì 19 ottobre 2018 - 10.00/13.00
sabato 20 ottobre 2018 - 10.00/13.00 e 14.00/17.00

Utilizzare e sviluppare le fondamentali coordinazioni danzate attraverso la danza con gli oggetti

Alcune coordinazioni sono il supporto necessario all’apprendimento di ogni stile di danza, ad ogni livello ed età.
Il bambino manipola e gioca molto naturalmente con gli oggetti. Ma per chiunque essi possono essere una fonte inesauribile di creatività. Il gioco con l’oggetto alimenta l’immaginazione, e, alleato alla musica e allo spazio, suscita il pieno coinvolgimento nella danza. In questo seminario pratico vedremo dunque come poter arrivare alle coordinazioni danzate fondamentali attraverso l’oggetto. Riconosciute e vissute, queste coordinazioni facilitano l’osservazione e la scelta delle proposte pedagogiche.

Con Soahanta de Oliveira

2° week-end:

venerdì 23 novembre 2018 - 10.00/13.00
sabato 24 novembre 2018 - 10.00/13.00 e 14.00/17.00

L’en dehors e il parallelo al servizio delle dinamiche del movimento danzato

Le posizioni in parallelo e in en dehors sono espressioni di diversi stili. Osservate nella dinamica del movimento, e nel flusso della danza hanno entrambe un interesse nella progressione pedagogica dell’insegnamento della danza. Il parallelo è un’attitudine espressiva e la stimolazione e ricerca attiva dell’en dehors conferisce maggior qualità alla danza.

Con Soahanta de Oliveira

3° week-end:

venerdì 11 gennaio 2019 - 10.00/13.00
sabato 12 gennaio 2019 - 10.00/13.00 e 14.00/17.00

Lo sguardo orientato, chiave della libertà della testa e della nuca

“Il primo movimento del bebé è lo sguardo” ci dice Alain Berthoz, ricercatore in neuro fisiologia. Lo sguardo orientato organizza la mobilità della nuca e della testa, ed è al tempo stesso uno stimolo e un supporto al movimento danzato. La danza, la postura e il piazzamento dipendono dalla sua presenza, è necessario per l’attività della schiena e della colonna vertebrale.

Con Soahanta de Oliveira

4° week-end:

venerdì 15 febbraio 2019 - 10.00/13.00
sabato 16 febbraio 2019 - 10.00/13.00 e 14.00/17.00

L'utilizzo dello spazio nella danza: orientamento, direzioni, percorsi - con Irenée Blin (labanotation e AFCMD)

In questo seminario ci concentreremo nell'appropriarci e nel chiarire le nozioni di spazio (direzione, orientamento, percorsi su linee rette e curve) che esistono in ogni atto danzato. Si tratta di un'introduzione alla notazione Laban come strumento per la scrittura coreografica e la pedagogia della danza. Si rivolge a tutti gli stili e tecniche di danza, ripercorrendo le coordinazioni fondamentali del movimento danzato. Per illustrare queste nozioni saranno utilizzati frammenti di diverse opere coreografiche scelte tra epoche e stili diversi.

Con Irénée Blin

9 ore a week end.


Biografie:

Soahanta de Oliveira:

Già ballerina professionista al Ballet de Nancy, al Ballet du Nord, nella compagnia del Théâtre du Châtelet e al Ballet du Louvre diretto da E. Poliakov, Soahanta de Oliveira ha danzato ruoli solistici e di corpo di ballo nei grandi balletti di repertorio e in creazioni neoclassiche e contemporanee. Professeur de danse classique Diplômée d'État ha insegnato presso i Conservatori Regionali, l'anatomia all'École de danse de l'Opéra National de Paris e all'École Nationale Supérieure de Marseille. É uno dei massimi specialisti dell'AFCMD che insegna nell'ambito della formazione del Diploma di Stato francese per insegnanti e in stages internazionali. Per approfondire la sua ricerca sul movimento pratica da più di vent'anni le tecniche somatiche educative Feldenkrais, Alexander, Eutonie, Pilates, Girotonic, Rolfing e Eldoa. Oggi, danzatrice di tango, applica anche a questa danza di coppia l’AFCMD. Attualmente insegna l'AFCMD al Conservatorio Nazionale Superiore di Danza (CNSM) di Parigi.


Irénée Blin:

Danzatrice e coreografa, Irénée Blin sviluppa progetti pluridisciplinari, coniugando danza, musica e teatro, in cui la notazione del movimento (cinetografia Laban) e l’AFCMD (Analisi Funzionale del Corpo nel Movimento Danzato) sostengono le fasi di creazione e di realizzazione.
Dopo una formazione in danza classica e contemporanea, in violino, pianoforte, danza barocca e canto lirico, ottiene il Primo premio in danza contemporanea al conservatorio di Boulogne-Billancourt e segue il corso di perfezionamento MODEM della compagnia Zappalà Danza a Catania. Ottiene un Master II - ricerca in Scienza del linguaggio all’università Parigi IV - Sorbonne.
È diplomata in Cinetografia Laban al CNSMDP e in AFCMD al CESMD di Poitou-Charentes. Segue nel 2017 la formazione per coreografi Prototype IV di Hervé Robbe all’Abbaye de Royaumont.
Fondatrice di CADMIUM compagnie collabora con l’autore e regista Daniele Marranca, i compositori Joe Schittino e Thomas Balin.
Come pedagoga lavora per diversi progetti indirizzati a danzatori e musicisti organizzati dalla Philharmonie de Paris, nel campo della notazione Laban lavora per il Conservatoire National Supérieur di Parigi (CNSMDP) e per diversi altri conservatori in Francia nel campo dell'AFCMD.



Per informazioni su costi e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Posti Limitati, prenotazione obbligatoria!