Please enable JS

Adaptive body workshop (3-4 febbraio 2018)

Adaptive body workshop (3-4 febbraio 2018)

Adaptive body workshop (3-4 febbraio 2018)

Adaptive body workshop
pratica e ricerca nell'ambito della danza contemporanea basato sui principi della tecnica Klein, per danzatori professionisti e allievi. Come adattare il corpo alla nostra danza?Quali strumenti possiamo utilizzare per aumentare e scoprire nuove possibilità?
Focalizzeremo i meccanismi del corpo per creare una danza efficace, una struttura solida e funzionale alla quale essere in grado di appoggiarsi,creare uno spazio in cui condividere una danza istintiva. Lavoreremo sulla consapevolezza del corpo (mind of the body), dello spazio e del tempo, con attenzione alle nostre esigenze, integrando la direzionalità e la relazione con il pavimento. Approderemo ad un lavoro di supporto della mano che ci permetterà di trovare nuovi punti di equilibrio, di appoggio e di movimento sferico del corpo. A partire da elementi basici come camminare, correre e avanzare in quadrupedia, costruiremo il corpo in grado di generare movimento danzato. Seguendo gli impulsi profondi ed intervenendo sulle connessioni del corpo, della colonna, scopriremo nuovi sentieri.

​​vimeo.com/221572462

 

Biography Joahn Volmar

Dancer, performer and choreographer, Joahn started his dance training in urban dance and Contemporary in 2004 after finishing his Spanish Philology and Literary Bachelor. Since then, he worked with different companies in Spain, Germany and Canada.
As a performer, he collaborated on several projects with the La Fura dels Baus, Cia dlcAos, Cia Manuela Nogales, Cia Lataimada, Cia Ximena Carnevale, Cia dance El Mur, The Steptext dance project, Project Barca in collaboration with Simon Fraser University Vancouver and Mercat de les Flors.
Since May 2013, he created his own Dance Project and Research in Performing Art: The third One Dance Project, stepping forward to create and staging two creations during the same year Cubes, shadows and mirrors on one side and P.O.N.G, on the other. In 2015, he creates his first solo Insieme and the performance Sequitor Quod. During the same year, the project started new collaboration with circus artist Alberto Estrada in NSA and Monserrat Selma Montorre in De camino a Nakuru.
In 2017, Joahn started new collaboration with Riccardo Buscarini on the research and creative process of L’eta dell’horror. Since then he also joined DNA company under the direction of Elisa Pagani.
Joahn continues to collaborate as a performer with several companies, performing, researching and teaching in body and artistic field.

subscription fee: 45 Euro ( 6 Euro for the insurance coverage).
deadline: 29/01/18

For more informations:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
39 338 36 42 616