Please enable JS

Stretching e potenziamento

Stretching e potenziamento

Stretching e potenziamento

 

Stretching e potenziamento

Lo stretching ha la funzione di prevenire i traumi a carico dell’apparato locomotore, attraverso una serie di esercizi passivi di allungamento del sistema neuro-muscolare, che incoraggiano:

- le capacità contrattili della muscolatura scheletrica (forza)
- le potenzialità biomeccaniche delle leve del corpo (mobilità articolare)
- l’efficienza del sistema nervoso periferico che le muove.

Lo stretching previene inoltre i traumi a carico delle articolazioni attraverso la stimolazione dei tessuti connettivi che rivestono sia le fibre muscolari che vengono distese durante lo stretching, sia l’articolazione su cui i muscoli striati si innestano. Stimolando il tono muscolare, lo stretching potenzia le ossa cui i muscoli sono attaccati, aiutando in tal modo a prevenire l’insorgenza dell’osteoporosi.


Insegnante: Federico Gagan